Quest’estate verrà proposta in Como città un’interessante rassegna teatrale, così da impegnare le calde serate di giugno, luglio e settembre. Il settore Turismo del Comune di Como, in collaborazione con la compagnia Filodrammatica Cittadina Paolo Ferrari di Busto Arsizio, organizza gli spettacoli “Sogno di una Como di mezza estate” nel cortile di Palazzo Cernezzi nelle date del 18 giugno, del 23 luglio e del 3 settembre.

L’ingresso sarà libero, consentito dalle 20.45 in poi.

Sabato 18 giugno, dalle ore 21, andrà in scena la “Serata Omicidio”, una commedia brillante scritta da Giuseppe Sorgi, con la regia di Raffaella Marchegiano e la collaborazione di Emilia Tacconi, Rossella Sabato, Manuela Grimoldi e Mattia Peroni. La storia seguirà un omicidio preannunciato su Internet: si conosceranno così il giorno, l’ora e il luogo del delitto (luogo che corrisponderà al nuovo appartamento di una donna, che però non darà credito alla questione). La sera preannunciata si presenteranno sulla scena vari personaggi che tingeranno di rosso, rosa e di stile commedia la produzione, che vedrà recitare le cinque donne protagoniste.

Sabato 23 luglio alla stessa ora si potrà assistere a “Donne come noi. L’amore al tempo dei social”: una commedia autoironica scritta da Micaela Turrisi e Maria Grazia Santamaria, aiutate dalla regia di Gianluca Fiorentini e Valeria Scaglia. Maria Grazia e Micaela si prenderanno in giro divertendosi e parlando di ansie, consapevolezza, amore e della fatica di sopravvivere.

Sabato 3 settembre, infine, sempre alle 21, verrà proposto “Mata Hari una donna tra le spie – Due giornaliste a confronto”. Una pièce teatrale, tra danza e musica, completa di lettura interpretata, ideata e diretta da Raffaella Marchegiano, con la collaborazione di Carolina Rainone e le coreografie e la direzione musicale a cura di Stefano Arado e Chiara Furfaro. Lo spettacolo teatrale racconterà un appuntamento surreale tra una delle spie più famose del mondo e due scrittrici. Seguendo la recitazione e la danza, verrà condotta un’intervista particolare.